Concorso di idee "Ridisegno accessi centro storico di Camogli"

Opera: Ridisegno degli accessi al centro storico di Camogli

Committente: Comune di Camogli

Livello progettazione: Concorso di idee

Progettisti: Andrea Pucciano - Roberta Scazzarriello

Cronologia: 2007 Concorso di progettazione


“Come se una scatola di pastelli si fosse aperta cadendo e le matite
fossero state rimesse a posto a caso senza badare all'ordine codificato
della scala cromatica.
E’ Camogli a dare questa immagine, vedendola da lontano.
I gialli, i bruni, i verdini, gli ocra, i rossi si alternano e si mescolano
offrendo allo sguardo grato un affresco multicolore.
Da vicino poi è il sapiente utilizzo del trompe l'oeil architettonico che
frantuma il colore e lo scompone in mille sfumature.
Una tradizione secolare ligure quella della colorazione e della decorazione
delle case che trova in Camogli uno dei suoi più intensi esempi”.

Il progetto doveva prevedere un intervento di ridisegno della piazza che precede l'inizio della passeggaiata a mare di Camogli, tale da illustrare Camogli  o la sua storia in modo significativo ed attraente, tale da suscitare l'interessa dei cittadini e dei turisti ed indurre il desiderio di visitare la città.
Da qui l'idea:
Ci poniamo tenendo alle spalle l’inizio di via Garibaldi e guardiamo la piazzetta, i palazzi decorati che si affacciano su di essa, il grigio della pavimentazione, il  marrone  del  muro,che  visto  da  qui  a  cosa  potrebbe  assomigliare?  Ad  un palazzo poggiato sul lato più lungo….no?
E la piazza? Ad una facciata di un palazzo….perchè no?
In fondo così….non stiamo passeggiando per Camogli ma su Camogli….!
Questa è la possibilità che stiamo offrendo alla piazza di raccontare al turista che arriva per la prima volta, o a ribadire a chi a Camogli ci è nato e cresciuto che esisterà pure  un  motivo  per  cui  quando  si  pensa  al  borgo  camoglino,  se  il  primo pensiero è il mare, il secondo sono le sue facciate dipinte….
!
 

"Invero non bisogna tralasciare che la facciata di un edificio è un bene del tutto
particolare. E' dunque qualcosa di assolutamente e immediatamente pubblico.
La  sottile  pellicola  che  divide  la  casa  dalla  città  diventa  subito  l'immagine  di
quest'ultima."

 
Social Network


         



Studio di Architettura e Ingegneria
A.P.&P. Progetti
Viale Canepa 6/4 - Genova